Il mio Blog:
appunti di vita quotidiana!



E miracolosamente non ho smesso di sognare e miracolosamente non riesco a non sperare
e se c'è un segreto è fare tutto come se vedessi solo il sole
(Elisa - "Qualcosa Che Non C'è")



14 gennaio 2009

Breaking Dawn - diario lettura - II parte

*** Attenzione questo post contiene spoiler/anticipazioni sul libro ***


Breaking DawnIeri ho ripreso la lettura del 4° libro e ho cominciato a leggere la aprte "Libro Secondo - Jacob" e l'ho finito ora ora.

L'intero racconto è narrato dal giovane licantropo. Ero un po' scettica e titubante, non sapevo se mi sarebbe piaciuto e all'inizio il brutale cambio di narrazione da quello aggraziato e cervellotico di Bella e quello istintivo e mascolino di Jake mi ha spiazzato. Ma mi sono appassionata e entusiasmata notevolmente, mi piace percepire il branco, io che da sempre sono una solitaria, è curioso e divertente. E poi se avesse raccontato tutto Bella sarebbe stato toppo melodrammatico, ci voleva per altro una visione che non fosse la sua, mi è sembrata una scelta sensata e utile. Non serve secondo me lasciar "parlare" Bella per capire come vive la gravidanza, una donna che soffre pene atroci per amore del figlio che porta in grembo, per il frutto del suo amore con il suo amato.

Jacob scopre che Bella è incinta e che la vita che porta in grembo la sta lentamente uccidendo, apparentemente non si sa per quale motivo. Sinceramente a me non c'è voluto molto a fare 2+2=4, la Meyer l'ha voluto far sembrare chissà quale scoperta sofferta ma era talmente elementare. Il bambino per bene che vada sarà per metà vampiro e dunque di cosa necessità un vampiro? Sangue. Elementare Watson.

E' sconvolgente, di nuovo, come sia Edward che Jacob sono sostanzialmente disposti a tutto pur di salvare la ragazza che amano. Mettono da parte ogni loro sentimento, anche se con una sofferenza inumana... d’altronde sono una vampiro e un licantropo... ok ho fatto la battuta! ^_-
Edward arriva a chiedere a Jacob di convincere Bella a lasciare andare questo bambino e di pensare a un futuro in cui averne un altro con... lui - Jake!!!
Dal canto suo Jacob accetta anche che lei possa diventare vampira pur di non vederla morire della morte umana che non gliela restituirebbe più in nessuna forma.
Decide infatti anche di accordare il permesso a Edward per trasformare Bella ma fare in modo che questa scelta non infranga il patto tra vampiri e licantropi che aprirebbe una lunga battaglia tra le due famiglie.
Superano le loro barriere e i loro conflitti per amore di Belle e del bene comune delle proprie famiglie.

Jacob scopre infatti, finalmente tutta la sua forza di capo branco che fino a quel momento ha latitato. Quando Sam decide di uccidere Bella e la creatura che porta in grembo Jake non ci sta e si isola seguito da Seth, che ha ormai stretto un forte legame con Edward e Bella, e dalla sorella Leah che pur di allontanarsi da Sam farebbe di tutto.

Leggendo le tante sfaccettature di questi personaggi e provando spesso una forte immedesimazione con il triangolo Edward-Bella-Jacob, penso sempre più spesso che siano la rappresentazione dell'animo di una stessa persona. Un animo con i propri limiti, i propri punti di forza, la propria compassione e capacità di amare dove di volta in volta prevale un lato con maggiore forza rispetto ad un altro.

Sarà che mi immedesimo troppo... me lo dicono di smettere di doparmi con il cus cus! ^_^

C'è un punto che mi è piaciuto tanto...

Ecco cosa succedeva a frequentare i vampiri: ci si abituava a loro. Iniziavano a crearti confusione, a far vacillare la tua maniera di vedere il mondo. Cominciavano a comportarsi da amici.

Può il tuo presunto nemico diventare tuo amico? Può la diversità unire invece di dividere? Secondo me SI, basta imparare a conoscere gli altri e immedesimarsi negli altri.

E come non comprendere lo straziante dolore di Leah, che maggiormente una donna può capire. Una donna a cui non è concesso di avere figli! -_-

Il finale di questa parte è sconcertante: l'odio che Jake nutre per la piccola Renesmee appena nata, metà umana e metà vampira, scompare nell'istante in cui la vede...

Finalmente capii che l'universo ruotava attorno a quel punto. Non avevo mai colto la simmetria dell'universo, che adesso mi era chiara.
Ora non era più la forza di gravità a imbrigliarmi.
Era la bambina fra le braccia della vampira bionda.
Renesmee.

E'... quello... che... penso... io? IMPRINTING? O__________________________O

Maledizione devo smettere la lettura!!! Non fate grandi spoiler se commentate vi prego o mi rovinate il proseguo!!!

Ma continuo a essere certa di una cosa, potrà essere definita una saga emo, una saga per adolescenti ma quello che traspira dalle pieghe di tutti i libri è AMORE, la forza di combattere per il bene delle persone che amiamo cercando di arrecare meno danno possibile agli altri. La capacità di ognuno di accettare, presto o tardi, le diversità altrui se queste non portano morte e distruzione.

Ninno... stordita dalla lettura!!

Notte Notte

3 commenti:

darkmoon ha detto...

Vale siamo quasi allo stesso punto,ti ho aspettata.Appena sei sul punto in cui entrano i V. fammi un fischio...ahhahahaha ti aspetto.Baci

Giochan ha detto...

^__^
Lo sapevo che arrivata all'imprinting tra Renesmee e Jacok rimanevi a bocca aperta e con gli occhi di fuori!Il cerchio si è chiuso!Armonia perfetta, anche se vedrai come reagisce Bella...^^

Ripeto, a me BD è piaciuto!^_-

Buon proseguimento tatina!

Jessica ha detto...

Ciao Vale.
Ho comprato il libro da poco, ma già lo stò praticamente divorando. Emozioni, brividi, e qualche lacrimuccia scende pure ;)
Troppo belli i dialoghi,la trasformazione di Bella e scioccantissimo l'imprinting tra Jacob licantropo e la piccola mezza vampira Reneesmee!!!
E' possibile che sono cosi intrappolata nelle pagine di questa saga?? ^.^
Non vedo l'ora che esca il film, anzi i films.
Mi piacerebbe ricevere una tua risposta
BaCi BaCi <3

Posta un commento

Puoi commentare il mio blog anche se non sei iscritto ma non lasciarmi il commento anonimo. Clicca su Nome/Url e scrivi il tuo nome o il tuo nick! ^_^