Il mio Blog:
appunti di vita quotidiana!



E miracolosamente non ho smesso di sognare e miracolosamente non riesco a non sperare
e se c'è un segreto è fare tutto come se vedessi solo il sole
(Elisa - "Qualcosa Che Non C'è")



26 giugno 2008

Roswell

L'amore è fantascienza? A Roswell no!

Questo telefilm ha visto la luce nel 1999 in USA ed è approdato sugli schermi italiani nel 2000.
Di seguito trovate una lunga recensione su questa serie che mi appassiona molto, anche riguardando le repliche provo sempre delle bellissime emozioni, vere, vivide, reali.
Io lo considero un piccolo capolavoro. *_*


Il Cast di Roswell


PROTAGONISTI
Liz Parker --> Shiri Appleby
Max Evans --> Jason Behr
Isabel Evans --> Katherine Heigl
Michael Guerin --> Brendan Fehr
Maria DeLuca --> Majandra Delfino
Alex Whitman --> Colin Hanks
Sheriff Jim Valenti --> William Sadler
Tess Harding --> Emilie de Ravin
Kyle Valenti --> Nick Wechsler
Amy DeLuca --> Diane Farr
Nasedo --> Jim Ortlieb
Brody Davis --> Desmond Askew
Jeff Parker --> John Doe
Nancy Parker --> Jo Anderson
Phillip Evans --> Garrett M. Brown
Diane Evans --> Mary Ellen Trainor
Jesse Ramirez --> Adam Rodriguez
Deputy Hanson --> Jason Peck
Sean DeLuca --> Devon Gummersall
Kathleen Topolsky --> Julie Benz
Milton Ross --> Steve Hytner
Mr. Seligman --> Michael Chieffo
Courtney Banks --> Sara Downing
Grant Sorenson --> Jeremy Davidson
Daniel Pierce --> David Conrad


TRAMA
Roswell, New Mexico. Un gruppo di normali adolescenti Liz, Max, Isabel, Michael, Maria e Alex, diventano amici dopo che Max inspiegabilmente salva la vita a Liz colpita da un proiettile. “23 Settembre. E' la prima volta che tengo un diario. Sono Liz Parker e cinque giorni fa sono morta. Da allora... mi sono successe delle cose molto strane...”. Dopo quell’episodio si trovano alle prese con un grande, difficile e pericoloso segreto. Tre di loro Max, Isabel e Michael sono alieni arrivati sulla terra dopo l’impatto di un oggetto non identificato (UFO) avvenuto 1947 a Roswell. I tre giovani alieni sono stati protetti da dei bozzoli fino a quando sono usciti con le sembianze di bambini umani di circa 5 anni nel 1999. Max e Isabel essendo fratelli sono stati adottati da una famiglia amorevole, Michael da un uomo alcolizzato che voleva semplicemente l’assegno di mantenimento; sono tutti e tre cresciuti come ragazzi qualunque a Roswell. Tra i 6 ragazzi nasce una forte amicizia, che li lega tutti in quell’incredibile segreto che è la vita extraterreste e i poteri soprannaturali. Tra loro nascono anche dei turbolenti, appassionati e travagliati amori: Liz e Max, Maria e Michael e Isabel e Alex anche se lei scopre troppo tardi i propri sentimenti per il giovane amico. La loro vita da adolescenti è messa a dura prova dalla pericolosità del segreto che lo Sceriffo locale Valenti (padre dell’ex fidanzato di Liz, Kyle) e l’FBI vogliono a tutti i costi scoprire. Lo sceriffo Valenti è da sempre ossessionato dagli extraterrestri, come suo padre sceriffo anch’esso lo è stato prima di lui. Purtroppo lo Sceriffo crede tutti gli alieni cattivi, crudeli e pronti ad uccidere, ben presto però, Valenti capisce la bontà dei tre giovani e il perché tre adolescenti terrestri cercano di difenderli anche a costo delle loro stesse vite. Max, Isabel e Michael invece sono impegnati nella ricerca della loro vera identità, della loro storia e del pianeta da cui provengono. A tutta la storia, nelle serie successive, si aggiungerà un 4 alieno Tess, che rivela agli altri 3 di essere i Reali di un pianeta lontano, la loro essenza vitale è stata spedita sulla terra dopo la loro morte al fine di salvarli e farli tornare sul loro pianeta per far cessare la guerra e le ostilità. Sul loro pianeta Max, giovane Re e Tess erano sposati, Isabel sorella di Max era la moglie di Michael. Michael invece era il braccio destro di Max incaricato tra l’altro della sua protezione. La voglia di tornare a casa è forte, come la sensazione di appartenenza al genere umano ormai abbastanza radicato in loro. Tra peripezie, segreti, intrighi, alieni, poteri soprannaturali a volte mal controllati, amori e buoni sentimenti si arriva all’ultima puntata dove gli alieni faranno la loro scelta aiutati e assecondati all’amore dei loro giovani amici e dello sceriffo.


SERIE 1° – Episodi
1.1 Pilot --> Roswell
1.2 The Morning --> Segreti
1.3 Monsters --> Il Bivio
1.4 Leaving Normal --> Una Vita Normale
1.5 Missing --> Il Diario Scomparso
1.6 285 South --> Statale Sud 285
1.7 River Dog --> River Dog
1.8 Blood Brothers --> Fratello di Sangue
1.9 Heat Wave --> Ondata di Caldo
1.10 The Balance --> Un Passo Indietro
1.11 The Toy House --> Ricordi
1.12 Into the Woods --> Nel Bosco
1.13 The Convention --> Il Cacciatore di Alien
1.14 Blind Date --> Appuntamento al Buio
1.15 Indipendence Day --> Indipendence Day
1.16 Sexual Healing --> Amore Alieno
1.17 Crazy --> Follia
1.18 Tess, Lies and Videotape --> Tess, Bugie e Videotape
1.19 Four Square --> Il Simbolo
1.20 Max to the Max --> Max Contro Max
1.21 White Room --> La Stanza Bianca
1.22 Destiny --> Destino

SERIE 2° – Episodi
2.1 Skin and Bones --> Pelle e Ossa
2.2 Ask Not --> Uno di Noi
2.3 Surprise --> Il Compleanno di Isabel
2.4 Summer of '47 --> Quell'estate del '47
2.5 The End of the World --> Ballo di Nozze
2.6 Harvest --> Il Raccolto
2.7 Wipe Out --> Scomparsi
2.8 Meet the Dupes (1) --> Vertice per la Pace: 1 Parte
2.9 Max in the City (2) --> Vertice per la Pace: 2
2.10 A Roswell Christmas Carol --> Natale a Roswell
2.11 To Serve and Protect --> Il Sogno
2.12 We are Family --> Noi Siamo una Famiglia
2.13 Disturbing Behavior (1) --> Alieni e Umani: 1 Parte
2.14 How the Others Half Lives (2) --> Alieni e Umani: 2 Parte
2.15 Viva Las Vegas --> La Febbre del Gioco
2.16 Heart Of Mine --> Segui il tuo Cuore
2.17 Cry Your Name --> Prima di Dormire
2.18 It's Too Late, And It's Too Bed --> La Sconfitta di un Leader
2.19 Baby, It's You --> Fiocco Azzurro
2.20 Off the Menu --> Doppia Identità
2.21 The Departure --> Il Rotorno

SERIE 3° – Episodi
3.1 Busted --> L'astronave
3.2 Michael, the Guys and the Great Snapple Caper --> Nuove responsabilità
3.3 Significant Others --> Difficile scelta
3.4 Secrets and Lies (1) --> Alla ricerca del mutaforma
3.5 Control (2) --> Il sacrificio
3.6 To Have and To Hold --> Il matrimonio
3.7 Interruptus --> Luna di miele
3.8 Behind the Music --> Un tuffo nel passato
3.9 Samuel Rising --> Il risveglio di Samuel
3.10 A Tale of Two Parties --> Capodanno a Roswell
3.11 I Married an Alien ... La verità nascosta
3.12 Ch-Ch-Changes --> Cambiamenti
3.13 Panacea (1) --> Panacea
3.14 Chant Down Babylon (2) --> Scambio di identità
3.15 Who Died and Made You King? --> Lotta per il trono
3.16 Crash --> Uno strano incidente
3.17 Four Aliens and a Baby --> Separazioni
3.18 Graduation --> Roswell, ultimo atto


COMMENTO DELLA SERIE
Amo molto questo telefilm per molti motivi. Il principale è di carattere pratico, odio le sere che si prolungano all’infinito, dove non sembra esserci mai una conclusione e dove spesso dopo molte serie i personaggi sono quasi totalmente cambiati. “Roswell” non è così, seppur avrei gradito molto una 4° serie con altre appassionanti vicende del gruppetto, credo che la 3° serie si concluda in maniera superba. Tutto viene svelato, un alone di mistero, curiosità e ambiguità è ovviamente sempre presente trattandosi di un telefilm fantascientifico sugli UFO e sugli alieni. Il finale è pieno di colpi di scena e fino all’ultimo non si sa quale saranno le sorti del gruppo di amici e soprattutto dei tre giovani alieni. Ma quando finisce, si percepisce la conclusione, più simile alla conclusione di un periodo della vita dei giovani protagonisti che la reale fine della serie. Il finale è si netto e chiaro, ma lascia anche spazio alle fantasie dei telespettatori di immaginare le vite terrestri e non dei protagonisti.

Fin da quando Max salva Liz, fin dalla prima puntata definita una dei migliori pilot nella storia dei telefilm, è chiaro che questa serie TV sarà speciale. Max mette a repentaglio la sua vita e quella degli altri due suoi compagni per salvare la donna che già ama. Quell’attrazione fisica e psichica che si stabilisce tra due persone già solo guardandosi. Così i ragazzi alieni e terrestri dovranno fare i conti con le proprie paure, le proprie angosce ma anche i propri sogni e aspirazioni. Ognuno diverso dall’altro ma tutti accomunati dalla stessa voglia di essere compresi e amati. Quante volte vi siete sentiti “diversi”, lontani anni luce da chi vi circonda? Bene il telefilm descrive ottimamente questo stato d’animo. AMICIZIE PROFONDE quasi fraterne e conflitti pesanti anche tra amici, segnano tutto il telefilm. Gli AMORI sono contrastati, particolari, bisogna fare i conti con le diversità dell’altro e per di più accettare i poteri soprannaturali del proprio partner. Ma i veri problemi sono la quotidianità: gli screzi di tutti i fidanzati, la difficoltà ad aprirsi ed esternare i propri sentimenti, superare le convenzioni di un amore tutto rose e cioccolatini, vivere un amore drammaticamente romantico ma fare i conti con il modo schietto e crudo circostante. Queste sono le vere tematiche del telefilm e la questione aliena viene trattata per rafforzare l’idea del “DIVERSO”, l’accettazione di ciò che non possiamo comprende, capire e che spesso ci fa paura, ci intimorisce, ma che conoscendolo possiamo imparare ad amare e apprezzare.
La voglia di tornare a casa sul loro pianeta ed essere accettati totalmente è forte, la paura di essere catturati e vivisezionati lo è ancora di più, e ancora più grande è la sensazione di sentirsi così diversi ma così profondamente umani e legati alla Terra e alle persone che li hanno accolti, accettati ed amati.

Le coppie sono molto diverse e distinte tra loro.

  • MAX e LIZ vivono un amore romantico, dolce, lasciandosi trasportare dai propri sentimenti e nella maggior parte delle volte sulla stessa lunghezza d’onda. Un amore “scritto”, destinato, che vive di istintualità e profondo ascolto del proprio cuore. E’ sicuramente la storia più romantica, ma a volte la trovo noiosa e sembra i due personaggi non debbano mai evolversi, restano sempre un po’ li dove hanno iniziato. [I fans di questa coppia si chiamano “Dreamers”.]


  • MICHAEL e MARIA vivono un amore burrascoso, entrambi di carattere molto forte ma incredibilmente fragili di fronte all’amore. Lui con grandi difficoltà ad accettare l’amore e mostrare i propri sentimenti perché non ha mai avuto una famiglia che gli abbia “insegnato” ad amare ed essere amato. Lei allegra e volitiva all’inizio più proiettata ad avere un ragazzo ideale come Max lo è per Liz che a capire realmente Michael. Io amo questa coppia profondamente, entrambi hanno fatto un lungo percorso, si sono guardati dentro, si sono evoluti e hanno imparato ad amarsi a modo loro. Una delle scene migliori è quando Michael chiede scusa a Maria di non averle mai fatto vedere ciò che ha dentro il cuore per paura della sua reazione e per vergogna.
    --- Michael: "Non volevo che guardassi in me... Non ho mai permesso a nessuno di guardarmi dentro... Non voglio... non voglio che la gente sappia che cosa c'è dentro di me... Vedrebbero delle cose di cui non sono certo fiero... Ma ho deciso... che tu debba conoscermi... Prendimi le mani... " ---
    Così la bacia e attraverso un transfer di emozioni e pensieri le mostra tutto di se: le paure, gli orrori e la vergogna di bambino maltrattato e il suo immenso amore per lei. [I fans di questa coppia si chiamano “Candy Clan”. ]


  • ISABEL e ALEX sono invece una non-coppia, Alex è follemente innamorato di Isabel ma lei è ancora più chiusa di Michael verso il rapporto con gli altri e l’amore. Non vuole lasciare entrare nessuno nel proprio cuore, ha terrore di essere rifiutata per la sua diversità, ma quando capisce la vera natura di Alex, la sua bontà di cuore e la sua totale accettazione nei suoi confronti se ne innamora. Sarà purtroppo troppo tardi e lui stesso da un posto ormai lontano la aiuterà a lasciarsi andare ai sentimenti e ad aprire il proprio cuore. [I fans di questa coppia si chiamano "Stargazers”.]


Max e Liz Michael e Maria Isabel e Alex


Un altro personaggio importante è lo Jim Valenti, anche intorno a lui si snoda di nuovo il cardine DELL’ACCETTAZIONE DELLA DIVERSITA’. Suo padre, sceriffo anch’esso, ha vissuto l’impatto dell’oggetto non identificato del 1947 ed è da sempre stato ossessionato dall’esistenza degli alieni cattivi, crudeli e assassini; per questo motivo ha trascurato la sua famiglia e suo figlio. Jim devi fare i conti con la stessa ossessione, con gli stessi errori del padre e soprattutto con la scoperta che gli alieni esistono e suo padre non era un pazzo visionario. Ma deve confrontarsi anche con la realtà, deve scegliere se continuare a pensare a Max, Isabel e Michael come essere immondi, temibili perché diversi, perché provenienti da un altro pianeta, perché dotati di poteri fuori dal comune potenzialmente molto pericolosi o decidere di vederli con gli occhi del suo cuore e della sua osservazioni: adolescenti impauriti più di lui, dall’animo buono e pronti ad aiutare il prossimo. Per fortuna sceglie la seconda ipotesi rimanendo l’unico punto di riferimento adulto per i ragazzi.

L’altro nodo cardine del telefilm è il LIBERO ARBITRIO (quanto mi piace… ^_^), ai tre giovani alieni viene infatti svelato, come dicevo nella trama, di essere i Reali di un pianeta lontano, la loro essenza vitale è stata spedita sulla terra dopo la loro morte al fine di salvarli e farli tornare sul loro pianeta per far cessare la guerra e le ostilità. Sul loro pianeta Max, giovane Re e Tess erano sposati, Isabel sorella di Max era la moglie di Michael. Michael invece era il braccio destro di Max incaricato tra l’altro della sua protezione. Dunque ora devono scegliere: essere ciò che erano un tempo di cui non hanno che una vaga memoria o essere ciò che vogliono essere e amare chi vogliono amare. La scelta è difficile perché dentro di loro è comunque presente la reminiscenza della loro Essenza. Max da sempre percepisce la sua forza nella guida degli altri anche se è impaurito da tutto ciò. Michael invece percepisce forte il suo ruolo di difesa, mediazione e di ricerca della verità e della sua casa. Isabel dal canto suo deve fare i conti con il vago ricordo di aver tradito le persone che amava.

Ancora un aspetto, i giovani alieni sanno che forse presto o tardi dovranno tornare a casa, partire per un lungo viaggio, dovranno scegliere se partire o restare. In questo c’è tutta la sofferenza della PRECARIETA’ DELLA VITA SULLA TERRA, dell’attimo che può esserci e poi non esserci più. L’intensità di percepire ogni momento importante, unico e l’ansia per la perdita che potrà arrivare sia per i terrestri che per gli alieni. Un punto che può essere paragonato, in chiave più leggera, alla morte terrena nel modo più classico in cui la intendiamo.

L’aspetto che più mi ha lasciato perplessa di questo telefilm è il fatto che i protagonisti non abbiano molto rapporto con le proprie famiglie, solo Maria ha una madre seppur divorziata molto presente. Sono tutti adolescenti, 16enni liceali, eppure escono di notte, scappano dalle finestre, fanno viaggi impensati, combattono l’FBI, entrano in casa dei loro amici per cercare conforto sempre dalle famose finestre senza che in casa nessuno si accorga di niente… solo casa mia ha i muri sottili?? O_O I genitori fanno da contorno, oddio addirittura da dessert! :D C’è però da dire che, nell’ambito della storia, resta comunque una scelta comprensibile. Credo rappresenti una visione del rapporto genitori/figli distaccata, forse come da prassi è nel periodo adolescenziale, i moti di rivolta verso la famiglia, ognuno con i propri segreti, per poi scoprire di essere sempre amati e amare i propri genitori a loro volta! Emblematica la scenata di Liz quando la madre le dice di aspettare a fare l’amore con Max e la giovane le grida “Questo è il mio corpo”! Però forse potevano renderli appena più partecipi questi genitori, non fosse altro per il fatto che i ragazzi dovrebbero avere 16 anni e di libertà ne hanno davvero un po’ troppa per essere realistica.
Ma credo anche in definitiva sia uno dei punti di forza per lasciare che i più giovani, guardando il telefilm, riescano a sognare di una indipendenza che solo col tempo raggiungeranno. Ecco, a me sarebbe piaciuto vivere quelle avventure, e i protagonisti mi sembrano degli ottimi esempi per la giovani menti. Altro che veline, tornisti, calciatori e VIP vari!

Ma la cosa più bella è che dopo tutte le peripezie i 6 giovani restano pur sempre adolescenti, con le loro fuitine amorose, con i loro piccoli grandi problemi quotidiani, con le difficoltà a scuola, con la stanchezza del lavoro part-time e soprattutto con le incertezze del futuro che nessun potere alieno potrà mai prevedere.

Il telefilm presenta anche divertenti gag, momenti di svago e di risata, nonché di pathos, intrigo e qualche vena thriller legata agli extraterrestri.

Direi un telefilm per tutta la famiglia, visto il tema degli extraterrestri metterei un Bollino Verde tendente al Giallo! O_o Per i giovani adolescenti va più che bene guardarlo da soli e per gli adulti può essere interessante e divertente, un momento di divagazione e chissà magari anche di interazione con i propri figli.



ATTENZIONE : da Inizio SPOILER a Fine SPOILER commenterò il finale rivelandolo completamente, chi non vuole rovinarsi la sorpresa scenda più in fondo!!!




Inizio SPOILER




Il finale è semplice, essenziale, Max, Liz, Michael, Maria, Isabel e Kyle in fuga dall’FBI partono per un lungo viaggio durante il quale intendono con i loro poteri e supportati dagli altri aiutare il prossimo. Questo a conferma che ogni persona è diversa, non esistono categorie di buoni e di cattivi. Ognuno decide la propria strada ed è responsabile nel bene e nel male delle proprie scelte. Un messaggio di speranza per chi vive situazioni difficili e disagiate, la speranza che lottando qualcosa si può fare per se e per gli altri. Max e Liz coronano il loro sogno e si sposano in una piccola cappella. Un finale semplice, intenso, io volevo vedere sposi anche Maria e Michael ma si sa, loro sono fuori dalle convenzioni! ;)




Fine SPOILER





COMMENTO SUGLI ATTORI
I giovani scelti erano ovviamente tutti over 20 anni, ma si calano comunque molto bene nei panni degli adolescenti. Sono molto convincenti e intensi nelle loro interpretazioni.


COLONNA SONORA
Il telefilm ha una colonna sonora favolosa, spazia in molti campi della musica, ogni canzone è scelta in maniera eccezionale per adattarla alla scena che si presenta. La canzone della sigla “Here With Me” di Dido è ormai diventata il simbolo del telefilm. Segnalo la stupenda “In The Air Tonight” di Phil Collins cantata con molto pathos da Maria durante una puntata. Ma vorrei anche segnalare la stupenda “Run” dei Collective Soul che fa da sottofondo ad uno dei momenti più intimi, speciali e coinvolgente tra Michael e Maria. Lui di nuovo picchiato e umiliato dal padre, si ribella usando i suoi poteri e sconvolto piange sotto un’acquazzone fuori dalla finestra di Maria. Lei lo accoglie, lo asciuga e lo mette a letto abbracciando, sussurrandogli “non devi dirmi niente, non devi raccontarmi niente, io sono qui”. E’ un passaggio molto significativo tra i due, perché Maria è spesso ossessionata dalla taciturna indole di Michael e dalla sua difficoltà ad aprirsi con lei. Mi fa sempre venire le lacrime agli occhi rivedere la scena!


SUCCESSO E PROGRAMMAZIONE
In America “Roswell” è andato in onda a partire dal 1999. Purtroppo non ha riscosso grande successo e così è stato interrotto alla 3° serie con, per fortuna, un degno finale che non ha lasciato insoddisfatti i fans. Si parlava di vedere al cinema un film di “Roswell” con gli stessi attori, ma non se ne è più saputo niente.

In Italia “Roswell” è andato in onda a partire dal 20 settembre 2000 e la 1° serie ha ottenuto uno scarso successo, mentre la programmazione della 2° serie (da Ottobre 2002) e della 3° serie (da giugno 2004, dopo due anni di assenza) ha dato ottimi risultati di share. In effetti la prima serie è un po’ introduttiva e meno movimentata, può a volte risultare più pacata e attirare meno l’attenzione.

In questo 2007, MTV ha dato in primavera le repliche della 1° e della 2° serie, tutte le sere alle ore 20:00. In autunno è prevista invece la programmazione sempre su MTV delle repliche della 3° serie. Non perdetevela!


EDIZIONE DVD
Purtroppo non si sa per quale ragione questa stupenda serie non ha mai visto in Italia la sua edizione in DVD. Non c’è mai stata e ad oggi sembra mai ce ne sarà una. Non si capisce bene per quale motivo la Fox adotti queste strategia, sono state firmate e spedite petizioni, ma a niente è servito per ora. Aspettiamo tempi migliori!!!


I LIBRI CHE HANNO ISPIRATO LA SERIE
Da notare che “Roswell” è ispirato alla collana di 10 libri chiamata “Roswell High” scritta da Melinda Metz. Questi 10 libri hanno però solo fornito ispirazione ai creatori della serie, infatti tra i libri e la serie TV ci sono delle differenze pressoché abissali.

Un’altra collana di 11 libri chiamata “Roswell” scritta da vari autori è invece a sua volta ispirata alla serie TV. Dal numero 8 al numero 11 le storie proseguono quelle viste nelle 3 serie del telefilm.



REALTA’: IL CASO DELL’UFO CADUTO ROSWELL NEL 1947
Ovviamente il telefilm è soprattutto ispirato al misterioso episodio della caduta di un UFO nel 1947 a Roswell, New Mexico.

--- da Wikipedia.it ---
“A seguito del ritrovamento di strani detriti che facevano pensare allo schianto di un oggetto attorno ad un sito posto in una piana a più di 100 km a nord-ovest di Roswell (di fatto più vicino alla cittadina di Corona, ma da subito attribuito a Roswell perché furono le autorità militari della base di questa cittadina ad occuparsi dell'accaduto) l'8 luglio 1947, dalla base militare di Roswell fu lanciato un comunicato stampa nel quale si parlava del ritrovamento di un "disco volante" (flying disk).

Esplose subito il "caso Roswell" e non bastarono i comunicati successivi, già poche ore dopo il primo, che corressero la prima versione dicendo che l'oggetto caduto e poi recuperato non era affatto un UFO ma era stato identificato come un pallone aerostatico per ricerche meteorologiche, per frenare la curiosità e limitare il proliferare di ipotesi fantasiose sulla natura del ritrovamento.

L'incidente di Roswell è divenuto rapidamente un classico tema per gli ufologi, secondo i quali le autorità militari e il governo USA stanno tuttora cercando di nascondere all'opinione pubblica il ritrovamento di un veicolo alieno e dei suoi occupanti.

In ogni caso, Roswell ogni anno attira nella località migliaia di appassionati di ufologia e curiosi che alimentano l'economia turistica locale. Il festival nel 2007 (sessantesimo anniversario dell'evento) ha visto la presenza di 50mila persone.”



Questa è anche una mia opinione su Ciao.it.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

CIAO IO SONO FLY.... C'è SOLO UNA PAROLA X DESCRIVERE IL TUO BLOG: F-A-N-T-A-S-T-I-C-O!!!!!
IL TUO COMMENTO SU ROSWELL è FANTASTICO!! è MERAVIGLIOSO MI HAI FATTO PIANGERE!!E SAI UNA COSA? SONO PERFETTAMENTE D'ACCORDO CN TE KE LA COPPIA MICHAEL E MARIA è LA PIù BELLA!!!!IO LI ADOROOO SOPRATTUTTO MI PIACE L'ATTORE DI MICHAEL QUINDI....

darkmoon ha detto...

Io la penso come Fly.Io ho sempre adorato Micheal più sfortunato,più fragile e più chiuso,ma che ha sempre lottato di più per avere ciò che Max otteneva facilmente.E va da sé che la coppia che ho preferito fosse quella Michael-Maria.

Vampiretta ha detto...

Mi associo, Michael è un personaggio davvero bello! *_*

Anonimo ha detto...

Amo la serie televisiva Roswell, vado matto per Roswell, e la cosa che mi ha stupito di pipù è leggere all'inizio la frase di una canzone di Elisa: vado matto anche per lei. Su Roswell che dire, hai scritto tutto tu... ;) nonostante tutto ci credo ancora nel film, secondo me prima o poi lo fanno! Ciao

Gretamitica ha detto...

Io sono una un'accanita fan di Roswell e penso che sia davvero fantastico!! Adoro tutto di Roswell. Penso anch'io che la coppia più bella del telefiml sia Michael-Maria perchè sono legati l'uno con l'altra, e anche dopo mille litigate entrambi si cervano, e dopo poco cedono alla divisione e ritornano insieme (poi Brendan è davvero carino!!!).

Anch'io spero nell'uscita della serie in dvd.

Ora posso dire soltanto ...ROSWELL X SEMPRE!!...

Gretamitica ha detto...

...Il tuo blog è davvero favoloso!!!... :)

Nadine ha detto...

Complimenti per il tuo blog
Roswell... secondo me, è la serie più bella che sia mai stata trasmessa e,..... speriamo che un giorno, facciano anche la quarta serie.......................................... ;-)

Anonimo ha detto...

Amo anche io Roswell,proprio ieri ho finito di rivederlo....meritava decisamente una 4 serie,è proprio un peccato che non l abbiano mai fatta e purtoppo mai la faranno!!
Ma quanlcuno sa dirmi dove trovare i libri e se ci sono in italiano??

Posta un commento

Puoi commentare il mio blog anche se non sei iscritto ma non lasciarmi il commento anonimo. Clicca su Nome/Url e scrivi il tuo nome o il tuo nick! ^_^