Il mio Blog:
appunti di vita quotidiana!



E miracolosamente non ho smesso di sognare e miracolosamente non riesco a non sperare
e se c'è un segreto è fare tutto come se vedessi solo il sole
(Elisa - "Qualcosa Che Non C'è")



10 marzo 2009

I VampyBonbon, biscottini alle mandorle

I VampyBonbon sono dei biscottini alle mandorle velocissimi da preparare e cuocere. Ideali quando andate di fretta ma volete saziare la vostra voglia di dolce. ^_^


Ingredienti:
- 100g di farina di mandorle
- 60g di zucchero + 1 cucchiaio
- 2 cucchiai di acqua


Preparazione:
Prendere un piattino e metteteci dentro 1 chicchiaino di farina di mandorle e il cucchiaio di zucchero.

Ora versate in un piatto le dosi di farina di mandorle e zucchero, mescolate fino a che farina e zucchero non saranno mischiati. Aggiungiute i due cucchiai di acqua e cominciate a impastare il composto. Inizialmente l'acqua vi sembrerà pochissima, ma va bene così infatti con il calore delle mani lo zucchero di scioglierà inumidendo il resto della farina.

Quando avete ottenuto un composto omogeneo fate delle piccole palline e passatele nel piattino con la farina e lo zucchero "impanandole".
Se fate delle palline piccole, una volta cotti, i bonbon saranno molto croccanti ma si seccheranno nel giro di un paio di giorni.
Se fate delle palline più grandi, anche una volta cotti, i bonbon resteranno più morbidi all'interno e dureranno qualche giorno in più.
Scegliete voi quale versione preferite, io di solito li faccio grandi tanto da far venire fuori 16 bonbon.

Ponete le palline ottenute in una teglia antiaderente e premete delicatamente il polpastrello su ogni bonbon per far venire una piccola fossetta al centro.
Cospargeteli con lo zucchero e la farina rimasti nel piattino riempendo la piccola fossetta.

Se volete potete anche apporre al centro, invece di creare la fossetta, una mandorlina. Ma avranno un sapore leggermente salato dato dal sapore delle mandorla che si tosta.

La cottura è velocissima, non allontanatevi dal forno!

Infornare a forno già caldo a 270° sopra/sotto per 3/4 minuti. Alzatene uno di tanto in tanto con la forchetta, quando si stacca dalla teglia e il fondo diventa leggermente brunito passata alla cottura solo sopra fino a che non saranno ben dorati.

Togliete la teglia dal forno e velocemente staccate i bonbon mettendoli in un piatto.

Ecco i vostri VampyBonbon belli e pronti. ^_-

Ci tengo a sottolineare che questa è una ricetta di mamma vampira, ha sperimentato i dosaggi e trovato il migliore compromesso. ^_^


9 commenti:

Iole ha detto...

A quest'ora ci vorrebbero proprio per addolcire la giornata!
Bella ricetta, facile facile da provare!
Io ne conoscevo una simile ma con la farina di cocco.

Vampiretta ha detto...

Io ne sono ghiottissima... ho anche visto che inzuppati nel caffè sono favolosi! ^_-

Iole ha detto...

A me piacciono in generale tutti i dolci! Adoro prepararli anche!
Però purtroppo con il lavoro che faccio ho poco tempo a disposizione per dedicarmi ai dolci e alla cucina in generale :(

Vampiretta ha detto...

Immagino! -_-
Con questi puoi divertirti, ci vuole più lavare la ciotola e la teglia che a farli! ^p^

Wonderland ha detto...

Grazie della ricettina slurposa! =)

misaoli ha detto...

ooh buonooo.. ecco.. ti volevo chiedere se si puo fare anche con la farina di cocco *.*

Tenebrae ha detto...

semplici e buonissimi, il genere di cose che mi piacciono :)

grazie per avermi linkato vampiretta, ho aggiunto il tuo all'elenco dei blog che mi linkano... :)

a presto!

Vampiretta ha detto...

Grazie a te Tebrae per lo scambio di link! ^_^

@misaoli puoi farli anche con il cocco. Mia mamma però non ricorda la ricetta, fai delle prove.

darkmoon ha detto...

Gnamm,slurp,gulp!!!buoneeeeeeeeeeeeeee

Posta un commento

Puoi commentare il mio blog anche se non sei iscritto ma non lasciarmi il commento anonimo. Clicca su Nome/Url e scrivi il tuo nome o il tuo nick! ^_^