Il mio Blog:
appunti di vita quotidiana!



E miracolosamente non ho smesso di sognare e miracolosamente non riesco a non sperare
e se c'è un segreto è fare tutto come se vedessi solo il sole
(Elisa - "Qualcosa Che Non C'è")



29 ottobre 2009

Al peggio non c'è mai fine!

Quando si dice che al peggio non c'è mai fine è proprio vero.

Pensavo che sfangata l'estate le cose sarebbero dovute per forza andare meglio, non potevano andare peggio no?

E invece.. ho passato dei giorni orrendi con dolori lancinanti per una nevralgia in punti particolarmente problematici e sensibili del mio corpo, ora è un po' scemata e si sta spostando in altre zone ma non si può escludere torni forte come prima.

Non c'è analgesico da poter prendere, me la tengo. Posso gridare, piangere e urlare, ma tanto il risultato non cambia.

In più tutta una serie di altri problemi familiari e casalinghi che completano il roseo quadretto.

Poi quando affermo "finchè c'è morte c'è speranza", famosa frase del "Gattopardo" c'è chi mi canzona bonariamente dicendo che sono drammatica.

La verità è che solo chi ha la mia stessa malattia può capire cosa si passa e quanto ci si possa sentire soli e disperati, bisognosi di una parola di conforto, di una coccola, di un po' di pace e tranquillità e con l'unica speranza che presto o tardi a tutto questo ci sia FINE in un modo o nell'altro.

Ne sono sempre più convinta, la sofferenza non si può che affrontare da soli, fosse anche solo per il fatto che tanto nessuno (o quasi) vuole starti accanto e presto o tardi si rompe le ba**e. Mi sorge il dubbio che qualcuno pensi che la mia malattia sia contagiosa, bhe non lo è!

Fine del bollettino medico.

PS: Giochan grazie per la stupenda chiacchierata di oggi, mi hai aiutato a superare la giornata, se non ci fossi stata tu sarebbe stato più difficile!!!

3 commenti:

darkmoon ha detto...

Vale questa cosa mi fa male e non poco!!!Facile dirti non sei sola,quando per altri problemi mi ci sento io stessa.Io ti voglio un gran bene davvero!e mi sento inutile!spero d cuore ma di cuore che la situazione diventi almeno tollerabile,perché oltre la sofferenza psicologica già enorme se c'è anche quella fisica è troppo dura!Coraggio tesoro.Ti abbraccio tanto tanto forte!Tvb

Giochan ha detto...

Tesoro...mi addolora leggere le tue parole, ma le capisco in pieno.Non posso capire quanto sia difficile, ma posso provare a capire perché ti senti così, il perché del tuo sfogo.
Ma non credo che le persone pensino che sia "una malattia contagiosa".Io ci sono passata per altri motivi, lo sai, ho visto persone non riuscire a rapportarsi a me e pian piano sparire.Non tutti riescono ad affrontare il dolore.Il loro e quello degli altri soprattutto.Si sentono a disagio, oppure semplicemente dopo un pò non lo tollerano perché questo mondo ti fa venire voglia di leggerezza piuttosto che di "cose pesanti".
Ma noi che ti vogliamo bene ci siamo SEMPRE.
Nel mio piccolo sono contenta di fare qualcosa.Anche se mi rendo conto che è proprio poco.>_<
Tu sei importante per me, non sai quanto.
Quanto speciale io ti veda.E non te lo dico per farti star meglio.Perché é la verità.

Non dico altro.Tu ce la metti tanto di tua per affrontare al meglio tutte le cose.Posso solo pregare con tutta me stessa che le cose migliorino e tu abbia un pochino di pace.

Ti abbraccio forte anch' io!
:***************************

Vampiretta ha detto...

Grazie ragazze, vi voglio tanto bene anche io!

Ci sono giorni che è tutto poco sopportabile, anche le più piccole cose mi fanno una fatica insommortabile.

Lo so che ci siete, ed è importante!

Un baciotto a entrambe! ^*^

Posta un commento

Puoi commentare il mio blog anche se non sei iscritto ma non lasciarmi il commento anonimo. Clicca su Nome/Url e scrivi il tuo nome o il tuo nick! ^_^