Il mio Blog:
appunti di vita quotidiana!



E miracolosamente non ho smesso di sognare e miracolosamente non riesco a non sperare
e se c'è un segreto è fare tutto come se vedessi solo il sole
(Elisa - "Qualcosa Che Non C'è")



5 novembre 2008

Barack Obama il nuovo Presidente degli USA

Un nero alla Casa Bianca... roba da film ^_^

Barack Obama, il nuovo Presidente USAIl cinema di tanto in tanto ci aveva fatto intravedere questa possibilità, un uomo di colore alla Presidenza degli Stati Uniti D'America. Ma sinceramente non credevo sarebbe stato possibile a breve.

La schiavitù negli USA è stata messa al bando nel 1865 e addirittura l'ultimo stato a ratificare questo provvidimento è stato il Mississipi nel 1995! O_O

L'apartheid negli Usa è finita tra gli anni '50 e '60 eppure ancora regna in alcuni Stati un forte razzismo e gravi forme di discriminazioni. Questo anno ricorre il 40° anniversario dell'assassinio di Martin Luther King che lottò per la fine dell'apartheid.

Per la storia queste sono date decisamente VICINE, come tutte queste barbarie fossero successe ieri.

Con queste premesse è indubbio che negli USA siamo di fronte a una svolta a livello simbolico non solo politica, ma anche culturale e sociale.

Non voglio entrare nel merito di chi è Obama, del suo programma politico e bisognerà ora vedere cosa farà per gli USA e come si relazionerà con il resto del Mondo.

Ma ciò non toglie che gli americani hanno voluto una svolta per la loro società.
La diversità non deve dividere ma unire!

Spero questo sia di buon auspicio per il resto del Mondo e sopratutto per la nostra Italia che ancora vede nella diversità qualcosa di cui avere terrore.

"I have a dream" diceva Martil Luther King...

"Amici miei, io ho un sogno. Ed è un sogno profondamente radicato nel sogno americano. Il sogno che un giorno questa nazione si leverà in piedi e vivrà fino in fondo il significato delle sue convinzioni: la verità evidente che tutti gli uomini sono creati uguali. Ho un sogno: che un giorno i figli di coloro che un tempo furono schiavi e i figli di coloro che un tempo possedettero schiavi, sapranno sedere insieme al tavolo della fratellanza. Ho un sogno: che libertà e giustizia trionfino anche nel più oppressivo degli stati. Ho un sogno: che i miei quattro figli piccoli vivranno un giorno in una nazione nella quale non saranno giudicati per il colore della loro pelle, ma per le qualità del loro carattere."
Martin Luther King (1929-1968)

Mi auguro vivamente che gli USA continuino DAVVERO su questa strada!

Congratulazioni al Presidente Obama e buon lavoro! ^_-

2 commenti:

Anonimo ha detto...

come dici te.. ora bisogna vedere che fara... ed essere realistici: nessuno è perfetto, non fara mai tutto e sempre bene...

pero... mi ispira piu fiducia che un bush o mccain...

speriamo bene. ^^


misao

Vampiretta ha detto...

Secondo me peggio di Bush è difficile da fare. E' vero che si può scavare... ma cavolo, speriamo di no! ^_^

Posta un commento

Puoi commentare il mio blog anche se non sei iscritto ma non lasciarmi il commento anonimo. Clicca su Nome/Url e scrivi il tuo nome o il tuo nick! ^_^